Vedere è vita

Strumenti di ultima generazione per misurare la vista, lenti personalizzate e un vasto assortimento di occhiali delle migliori marche sono ingredienti per proporre ai nostri clienti la soluzione più adattata a le loro esigenze.

Esami della vista e prevenzione

Sabrina, Optometrista BSc, effettua giornalmente su appuntamento esami della vista grazie ai seguenti strumenti:

Autorefrattometro: misura la refrazione oggettiva determinando il difetto visivo come miopia, ipermetropia e astigmatismo.

Forottero: completa la refrazione oggettiva precisando il difetto visivo.

Tonometro: misura la pressione intraoculare (glaucoma).

Topografo corneale: analizza la superficie della cornea per adattamento lenti a contatto.

Lampada a fessura: analisi della struttura dell’occhio, analisi del film lacrimale (secchezza oculare), stabilità lenti a contatto, osservazione del cristallino (cataratta) e osservazione tramite la lente Volk della retina.

Easy Scan: fotografia del fondo oculare per individuare diverse patologie come la macula degenerativa, la retinopatia diabetica etc…

Salute

Si consiglia una visita optometrica ogni 2 anni per prevenire patologie oculari, tra le quali:

Occhio secco

  • Alterazione qualitativa e quantitativa del film lacrimale, con ridotta produzione o eccessiva evaporazione delle lacrime.

Cataratta

  • Opacizzazione progressiva del cristallino dell’occhio
  • Comporta una diminuzione della vista e visione offuscata.
  • Si verifica con l’aumento dell’età
  • Reversibile con la chirurgia

Glaucoma

  • Malattia del nervo ottico che si verifica generalmente in concomitanza ad una pressione intraoculare alta.
  • Causa la perdita visiva periferica.

Macula degenerativa

  • Patologia oculare legata all’età che provoca un’alterazione della funzionalità nella zona centrale della retina (la macula). Può causare la perdita della visione centrale.

Retinopatia diabetica

  • Rottura dei vasi sanguigni della retina come conseguenza del diabete

Cheratocono

  • Malattia degenerativa della cornea che provoca la sua deformazione.

Se viene riscontrata un’anomalia oculare, il cliente verrà indirizzato dal medico oculista per ulteriori valutazioni.

Lenti a contatto

Nel nostro negozio adattiamo tutti i tipi di lenti a contatto. Saremo lieti di consigliarvi la lente più adatta alle vostre necessità.

  • Morbide per un migliore comfort:
    • Giornaliere (usa e getta)
    • Bisettimanali (cambio ogni 2 settimane)
    • Mensili (cambio mensilmente)
    • Multifocali
  • Rigide o semirigide per una migliore correzione dell’astigmatismo (Cheratocono e astigmatismo irregolare)
  • Lenti per ortocheratologia notturna:
    • Eliminazione o riduzione della miopia dormendo. Le lenti Ortho-K sono lenti a contatto semi rigide che modellano la cornea durante la notte. Al mattino tutto sarà chiaro e nitido senza più aver bisogno né di occhiali né di lenti a contatto.

Training visivo e optometria funzionale

Il training visivo è la ginnastica oculare per migliorare la funzionalità dell’occhio, la messa a fuoco, la motilità oculare e la visione binoculare. Quest’ultime se compromesse, causano spesso: mal di testa, stanchezza oculare, difficoltà di concentrazione e visione fluttuante.

L’allenamento visivo prevede 10 – 30 sedute da svolgersi ad intervalli di 7/15 giorni.

Occhiali

Cannocchiali e lenti di ingrandimento